domenica 24 luglio 2005

Teatro Canzone Giorgio Gaber



ieri, 23 luglio, alla Cittadella del carnevale di Viareggio si è svolto il
"Teatro Canzone Giorgio Gaber"...

una manifestazione di cui, ammetto, non sapevo neanche l'esistenza ma che invece mi ha lasciato piacevolmente colpita!!!


Ci sono una serie di ospiti già affermati che rendono omaggio a Giorgio Gaber cantando le sue canzoni... e poi tra alcuni giovani artisti, nella serata conclusiva, ci sarà un vincitore.

Ieri, gli ospiti erano:

Articolo 31

Paola Cortellesi

Cesare Cremonini

Renato Zero


Per quanto riguarda gli artisti del Teatro Canzone invece, si sono esibiti
Simone Cristicchi
Bob Messini

Proprio il giovane Simone Cristicchi mi ha entusiasmato...
fino ad ora lo conoscevo come "quello della canzone Vorrei cantare come Biagio Antonacci"...
invece, ora, ho capito, che è un ragazzo molto in gamba...
e farà strada...
ne sono certa...

questa intanto è la sua biografia...


SIMONE CRISTICCHI

Nato a Roma il 5 febbraio ‘77

Simone Cristicchi inizia a farsi conoscere nel 1998, vincendo il concorso nazionale “ Cantautori 1998 ”, aggiudicandosi anche il premio S.I.A.E. per la migliore canzone in gara dal titolo “ L'uomo dei bottoni ”. Sempre nel 1998 vince il primo premio al “ BenGiò Festival ” di Benevento. Comincia un'intensa attività di concerti nel famoso “ Locale ” di Roma, al fianco di artisti come M ax Gazzè e Niccolò Fabi. Nel novembre 2002 viene selezionato tra i 24 finalisti per Sanremo Giovani. Nel 2003 una giuria di giornalisti delle maggiori testate italiane gli assegna il “ Cilindro d'Argento ”, premio per cantautori emergenti, nell'ambito del festival dedicato a Rino Gaetano “ Una casa per Rino ”. Nel 2004 svolge un'intensa attività live suonando nei più importanti locali italiani. Nell'aprile 2005 esce il suo primo singolo “ Vorrei cantare come Biagio Antonacci ”.