martedì 26 giugno 2007

Auguri Mamma!


(foto tratta da www.aurorablu.it)

oggi è il compleanno di mia mamma Laura...


TANTISSIMI AUGURI PER I TUOI 53 ANNI!!!

lunedì 11 giugno 2007

Nomadi....che bello!!!



ieri sera sono stata per la prima volta ad un concerto dei NOMADI....in piazza a La Botte (Villanova di Guidonia) con Sara!!!
che bello!!!


sono rimasta piacevolmente colpita!!!

sono così coinvolgenti....e poi, le loro canzoni....che poesia.....
e c'era un sacco di gente.....!!!
si si.....credo proprio che continuerò a seguirli dal vivo quando potrò..ne vale davvero la pena!


SEMPRE NOMADI....

GRAZIE!!!




lunedì 4 giugno 2007

Laura conquista San Siro!!!

quanto avrei voluto esserci....accidenti.... un evento così mi sarebbe piaciuto troppo.... lei, una piccola grande donna..... una voce unica..... GRANDE LAURA!!!



da Alice Musica (http://musica.alice.it/)

Laura Pausini, un trionfo a San Siro
Stadio in delirio per il grande concerto di Milano

Grande successo a San Siro per il primo concerto al femminile. Laura Pasini ha registrato il tutto esaurito: settantamila spettatori si sono raccolti a Milano per l'unica data italiana. E lei li ha ripagati con un grandioso spettacolo.
Laura ha affrontato il concerto come se fosse una sfida, è entrata in campo (quello del suo Milan) con la grinta che l'ha portata fino a qui, aggressiva anche nel look firmato Dsquared. Alle donne "con le palle" ha dedicato il suo show, a sua nonna e "alla sua amica Antonella", una fan di 23 anni che aveva comprato il biglietto ma è stata uccisa dal convivente violento della madre (che aveva denunciato).

Alle 21.20 di sabato 2 giugno, la cantante è apparsa da una botola nel palco, luci rosse ad illuminarla oltre ai flash e alle migliaia di lumini del pubblico, un elicottero in cielo e le note di "Io Canto" a dare il via al concerto. Nonostante la pioggia, la Pausini ha regalato ai suoi fans una serata indimenticabile, cantando per due ore abbondanti in italiano, spagnolo, francese, inglese e portoghese. 34 canzoni in totale: tutti i suoi successi, le cover dell'ultimo album, tre medley e il duetto con Tiziano Ferro (unico ospite) per la sua "Non me lo so spiegare".
E dopo il trionfo, Laura è apparsa per un ultimo saluto avvolta in una vestaglia da pugile. La fatica è stata tanta ma ne è valsa la pena.